Studio Berné al MIA Photo Fair 2017: un progetto con Luigi Erba e Andrea Simeone

Pubblicato il Pubblicato in Collaborazioni, Eventi, Fiere

MIA Photo Fair 2017, 10 – 13 marzo 2017
Milano, The Mall – Porta Nuova
STAND 41B

Le ragioni di una mostra sono sempre apparentemente lontane ma non per questo non fisiologicamente vicine. Il concetto di identità prevede quello di differenza. Due autori anagraficamente lontani: una foto di strada, una foto comunque di riflessione concettuale, il bianco e nero e il colore. Tutto stampato da un demiurgo del digitale! In realtà ci troviamo di fronte ad un paesaggio urbano e un altro totalmente naturale che hanno in sé, come quel frutto lasciato lì per caso oggi nel centro della tavola, una loro memoria, una loro costruzione. La città è un flusso costante, di vita, di corpi più o meno apparenti. Perché, anche la natura non è così? Impossibile fermare il tutto: una transazione-traslazione e su questo non ci sono dubbi. Non è casuale che una delle mostre s’inizia con il recupero di una vecchia foto di una baita, riproposta ma sospesa nel tempo: un allontanamento.
Impossibile cogliere, bloccare come in ogni foto urbana. Paradossalmente emerge un altro ossimoro nelle due immagini di apertura: volti, profili da dove e verso dove? Come memoria o iconografia di un consumo. Tutto ritorna e i volti dell’uomo sembrano imprendibili come oggetti in corsa e gli altri ritornano, sommati uno sull’altro, nella stratificazione digitale, tornano nel paesaggio che abitavano e che ora la natura si è ripreso.

Vi aspettiamo!

Share